.lo studio


Giovanni (Gian Marco) De Francisco

Giovanni_Gian_Marco_de_FranciscoArchitetto e graphic designer vive e lavora tra Taranto, Bari e Lecce.  Si laurea in architettura nel 2003, presso l'Università degli studi "Gabriele D'Annunzio" Chieti, sede di Pescara con una tesi sperimentale: un centro multimediale per produzione e fruizione di software didattico. La tesi è l'occasione per una riflessione accademica, su quanto i nuovi media, internet, la realtà virtuale, alterino l'architettura tradizionale.

De Francisco si specializza in design d’interni. Nel 2007 fonda lo Studio iltratto.com trovando grande soddisfazione nel ragionare sul particolare- progettando arredamenti d'interni per appartamenti privati come per attività commerciali, ideando e brevettando anche complementi d’arredo e gioielli. Lavora anche il Comune di Taranto per la redazione in digitale di piani urbanistici. Ha recentemente intrapreso la complessa strada dello Yachting Design trovandosi a partecipare al restauro ex-novo degli interni di una barca interamente in legno del 1906.

Sempre attento ai proprio aggiornamento professionale, nel tempo ha conseguito vari titoli di alta specializzazione nei maggiori centri di formazione italiana; spiccano a tal proposito,  nel 2007 il Master in Architettura Digitale  “Lo Spazio in Forme” presso l'INARCH (Istituto Nazionale d'Architettura) Roma, per la digitalizzazione del progetto architettonico  e nel 2010 il Corso di Alta Formazione “Temporary Space & Exhibition Design” presso il POLI.design Politecnico di Milano - Bovisa per progettare spazi temporanei espositivi e i punti vendita temporanei, per grandi e medie aziende.

Al tradizionale mestiere di architetto abilitato  si affianca la figura di formatore  di "corsi digitali" offrendo le sue competenze a differenti soggetti.   Si occupa di e-learning e di didattica digitale dal 2003.
 


 

   

Tra i suoi clienti: 
-il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa) corsi digitali sul D. Lgs. 626/94, “La prevenzione e la sicurezza sul luogo di lavoro  per i  datori di lavoro”. 
-la L.UN.E.DI. (Università Europea dell’Immagine) campus di formazione professionale della società Crossover Group S.r.l., sede di Bari. Dal 2005 al 2010 è stato il responsabile interno del settore Interior Design  con docenze di progettazione teorica e software informatici specifici per l’ arredamento e  la prototipazione 3d.
-il Comune di Bari per l’aggiornamento CAD dell’intero Ufficio Tecnico.
-Programma Sviluppo Centro di formazione professionale come formatore riconosciuto della Regione Puglia nell’ambito dei Progetti POR PUGLIA.

“Last but not least”  dal 2005 decide di trasformare un suo hobby come il disegnare fumetti, da una grande passione a lavoro diventando -dopo aver frequentato la Scuola di Fumetto lupiae Comix a Lecce-  illustratore per il mondo della grafica commerciale e dell’editoria.
Tutto questo anche grazie alla selezione nazionale nell’agosto del 2005 per partecipare ad uno stage per fumettisti organizzato dall’ associazione Montimages a La Salle (Aosta): tutor per l’occasione, l'argentino Carlos Meglia, (Cibersix) uno dei maestri della scuola sudamericana.   Nel 2006  partecipa a Roma al workshop di Barbara Canepa autrice di fama internazionale (Witch per la Disney, Sky Doll) sulla colorazione del fumetto in digitale. A cavallo tra il 2006 e il 2007 tramite la Lilliput Editrice pubblica la sua prima opera fumettistica, "Da Grande" un fumetto di denuncia sociale sul precariato nel Mezzogiorno.

Continua a pubblicare fumetti online e su carta tra cui una Storia di Wild sul mensile Talkink fino alla graphich novel  “Un Caso di Stalking” presentata a Lucca 2010 in collaborazione con la scrittrice  Ilaria Ferramosca ed edito da Voilier.
Ad oggi collabora con varie agenzie pubblicitarie e in proprio fornendo illustrazioni per qualsiasi tipologia di richiesta, realizzando loghi, brochure, manifesti  e cartoline  augurali. Nello Studio iltratto.com porta avanti l'idea di "fumetto aziendale" proponendo ai suoi clienti l'utilizzo di un media fresco e di sicuro impatto capace di veicolare, con maggiore efficacia l'immagine delle stesse società nel saturato mondo pubblicitario.
Dal 2009 è uno dei soci fondatori di Edizioni NB una casa editrice che pubblica il magazine free press Nota Bene sul territorio provincia di Taranto.